Per leggere l’intervista con dott.ssa G. Corrao clicca quì